Villaggi Salento
Sei in: 

Villaggi Salento » Ostuni: cosa vedere nella città bianca

Ostuni: cosa vedere nella città bianca

Ostuni, particolare della città

Ostuni: perla preziosa della Puglia

Non importa dove vi troviate esattamente né che abbiate scelto una casa vacanze o un villaggio del Salento, se vi trovate a trascorrere le sospirate ferie nel sud della Puglia, non potete non visitare la famosa città bianca.
Bianco è sinonimo di purezza e la prima impressione trasmessa dal panorama di Ostuni riporta al significato istintivo del più nobile e luminoso tra i colori. Le caratteristiche abitazioni del centro storico di una delle località simbolo del Salento a vocazione turistica sembrano dipinte dalla mano delicata di un esperto pittore, capace di trasformare ogni dettaglio del soggetto rappresentato in emozioni pure. A dir poco suggestivo si rivela, passo dopo passo in una camminata per le vie del borgo antico, l’effetto del bagno di luce offerto dalle case in calce costruite ad un altezza di 200 metri sul livello del mare e ancora fedeli al loro aspetto originario nonostante il passare del tempo. Antiche chiesette e siti archeologici di grande valore si nascondono nel cuore della città bianca, i cui tre colli custodiscono un numero incredibile di attrazioni a disposizione del pubblico per gran parte dell’anno. Il tutto nella particolarissima cornice offerta dalle mura aragonesi, poste a protezione del centro abitato dai tempi del Regno di Napoli quando i sovrani Ferdinando d’Aragona e Alfonso II ne ordinarono l’edificazione. Imperdibili sono anche le masserie, fattorie fortificate rimaste a testimonianza di una secolare attività agricola, ben note ai visitatori dello splendido fazzoletto di terra considerato fiore all’occhiello sul piano del turismo della regione che fa da tacco allo Stivale. Proprio grazie agli Aragonesi vennero innalzati verso la fine del 1400 torri di controllo e avamposti difensivi eretti a completamento della cinta muraria, tra i quali Porta San Francesco e Porta del Ponte. 

Panorami da cartolina e scorci romantici

La moderna Ostuni è fatta di spiagge interminabili, incontaminate e ben servite, mare cristallino e strutture ricettive di grande richiamo che non hanno nulla da invidiare alle migliori località turistiche del sud Italia: qui relax e svago ogni estate sono garantiti 24 ore su 24 ai massimi livelli! Insomma, non manca nulla per vivere esperienze indimenticabili in un posto dal fascino davvero unico. Basterebbero le acque chiare e limpide insignite anche di recente degli ambiti premi nazionali della bandiera blu e delle 5 vele di Legambiente, la lunga distesa sabbiosa del litorale e gli scorci panoramici da cartolina sullo sfondo a garantire numeri record di ospiti per tutta la bella stagione. Ma il fitto calendario di eventi culturali e spettacoli di scena nel periodo clou dell’anno rende ancora più luccicante la piccola “bomboniera” del Salento brindisino, animata di notte da una movida davvero esclusiva. Il top della vita notturna è rappresentato dal crocevia di Piazza Oronzo, dove ogni occasione è quella giusta per divertirsi fino a tardi, magari gustando succulenti piatti di cucina tradizionale in uno dei più gettonati ristorantini del centro storico. Dai saporiti aperitivi ai freschi e stuzzicanti drink serviti ai tavoli dei pub che vanno per la maggiore, c’è l’imbarazzo della scelta. L’apice del romanticismo si raggiunge nei borghi marinari e in angoli incredibili di paradiso a misura d’uomo come Rosa Marina, Pilone, Lido Morelli, Santa Lucia e Torre Pozzella. Nessuna di tali meraviglie passerebbe inosservata agli occhi di qualsiasi fotografo o regista cinematografico appassionato di effetti speciali a sfondo naturale e di itinerari fiabeschi. E che dire del batticuore assicurato dalla deliziosa terrazza con belvedere di corso Vittorio Emanuele? Non esiste “binocolo” migliore per ammirare il paesaggio sottostante lasciandosi stregare dalle bellezze di questo gioiello dall’inestimabile valore incastonato a ridosso delle coste adriatiche. 

Cosa vedere a Ostuni

Ci pensano poi i vicoletti scenografici della città vecchia a togliere il fiato agli osservatori più sensibili al richiamo della perfezione, intesa come piena armonia delle forme e dei colori. Lungo sarebbe l’elenco di perle dell’architettura (gotico e barocco gli stili dominanti) da ammirare passo dopo passo percorrendo le pittoresche strade del borgo, dalla parte bassa alla cosiddetta “terra” del centro storico situato in alto: in un ideale tour alla scoperta degli edifici più incantevoli si può partire da Palazzo San Francesco, ex convento diventato sede del Comune nella strategica Piazza della Libertà. Sullo stesso piazzale fa capolino la spettacolare Guglia di Sant’Oronzo, intitolata ad una figura religiosa rispetto alla quale la comunità cittadina ha dimostrato nei secoli straordinaria devozione, testimoniata tra l’altro dal Santuario seicentesco in contrada Monte Morrone. Sempre al ‘600 risale il magnifico portale della Chiesa dello Spirito Santo impreziosito dai fregi dedicati all’Annunciazione e all’Assunzione di Maria Vergine. Notevole l’impatto visivo della Cattedrale gotica in pietra docile, edificata ai tempi del Regno di Napoli su commissione di Ferdinando d’Aragona e Alfonso II, con la statua del Salvatore e il rosone in onore del Cristo Sole a dominare la scena. Per chiudere degnamente il giro itinerante a caccia di patrimoni naturali nascosti ai piedi della Murgia, bisognerebbe infine fare tappa in masseria: oliveti monumentali, frantoi antichissimi e tracce vive di una cultura millenaria tramandata di generazione in generazione fanno da biglietto da visita di vere e proprie oasi di civiltà contadina aperte a tutti in qualsiasi periodo dell’anno. Una buona forchetta, da queste parti, può trovare pane per i suoi denti e la calorosa accoglienza assicurata dai vari padroni di casa dei locali storici, oggi alberghi di lusso dislocati in diversi punti del territorio ostunese, è un altro buon motivo, tra i tanti che andrebbero menzionati, per prolungare il soggiorno in terra salentina oltre la scadenza prefissata.

 

Newsletter

iscriviti per
ricevere le
offerte in Puglia

Informativa per il servizio newsletter offerto da questo sito

I Titolari del trattamento dei dati forniti dall'interessato per l'iscrizione al servizio newsletter con contenuto commerciale, HELLO VACANZE S.r.l. con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) e SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale con sede in Via Andrea Costa, 2 - 63822 Porto San Giorgio (FM) forniscono le seguenti informazioni circa il trattamento di tali dati.
Ai sensi dell'art 13 del Regolamento UE 2016/679 ("Regolamento") desideriamo informarLa che i Suoi dati personali, liberamente conferiti, mediante la compilazione del presente form saranno utilizzati per l'invio della nostra mailing periodica.
Il conferimento si rende necessario per l'iscrizione richiesta. Il mancato conferimento dei dati comporterà l'impossibilità di aderire al servizio.

Finalità del trattamento dei dati trattati

I dati personali forniti volontariamente dagli utenti saranno trattati esclusivamente per l'invio di mail contenenti offerte commerciali e, con separato consenso da esprimersi nelle pagine dedicate contestualmente a richiesta di offerte e preventivi, per l'analisi delle Sue scelte di consumo al fine di poterLa servire al meglio.

Chi tratterà i Suoi dati

Potranno venire a conoscenza di tali dati i soggetti autorizzati al trattamento di HELLO VACANZE S.r.l., preposti alla gestione del servizio newsletter, e di SVILUPPO TURISMO ITALIA S.r.l. unipersonale.
I Suoi dati saranno trattati con modalità manuali, informatiche e/o telematiche e non saranno né comunicati né diffusi ulteriormente a quanto specificato nella presente informativa.
Specifiche misure di sicurezza sono comunque sempre osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
La informiamo che per l'invio della newsletter viene utilizzata la piattaforma informatica MailUp di proprietà di MailUp S.p.A., con sede legale in Viale Francesco Restelli 1 - 20124 Milano (MI), Codice Fiscale e Partita IVA 01279550196 (o outsourcer).
Sui server direttamente gestiti dall'outsourcer verrà memorizzato il Suo indirizzo email. MailUp tutela gli invii effettuati per tramite della Sua piattaforma con una policy disponibile al link: https://www.mailup.it/risorse-mailup/strategia/privacy-email-marketing/.

Qual è la base giuridica del trattamento dei suoi dati?

I dati che ci fornisce per l'iscrizione alla newsletter vengono trattati in base al Suo consenso.

Come vengono trattati i suoi dati e per quanto tempo?

I dati personali sono trattati per l'invio delle comunicazioni a mezzo mail con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
I dati trattati per le finalità commerciali di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre due anni.
I dati trattati per le finalità di profilazione di cui alla presente informativa, saranno conservati fino all'eventuale revoca del Suo consenso al trattamento dei dati personali e comunque per non oltre un anno.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Al momento della revoca del consenso, anche se espresso precedentemente alla scadenza del termine di conservazione dei dati raccolti per tali finalità, gli stessi saranno automaticamente cancellati ovvero resi anonimi in modo permanente e la nostra Società potrà chiederLe di rinnovare, anticipatamente a tale revoca, il consenso al trattamento.

Come potrà esercitare i suoi diritti?

Potrà rivolgersi per e-mail agli indirizzi email privacy o email privacy, per verificare i Suoi dati e farli integrare, aggiornare o rettificare e/o per esercitare gli altri diritti previsti dagli artt. da 15 a 22 del Regolamento.
In qualsiasi momento dall'adesione al servizio, Lei potrà interrompere gli invii delle stesse utilizzando l'apposita funzionalità, presente in ogni comunicazione e-mail.
Da quel momento in poi, non riceverà tale tipologia di comunicazioni a meno che non si proceda volontariamente ad una nuova iscrizione.
Per ogni ulteriore informazione in merito al trattamento dei Suoi dati la invitiamo a consultare l'informativa completa presente nel nostro sito.